Chi Siamo

Commissioni TECNICHE PERMANENTI

Art. 20  dello Statuto di ASSTRA -  COMMISSIONI TECNICHE PERMANENTI

  1. Le Commissioni  tecniche permanenti  sono individuate  dal Consiglio Direttivo che ne fissa  ambiti di competenza e  mandati. Esse hanno la medesima durata del Consiglio Direttivo e decadono alla scadenza di questo.
  2. Le Commissioni , istituite nel  numero limitato individuato,  hanno lo scopo di preparare e proporre agli Organi orientamenti sulle questioni di grande rilevanza ed interesse per la professione.
  3. I Presidenti di commissione sono designati dal Consiglio Direttivo tra i suoi membri.
  4. I Soci ordinari che desiderino far parte delle commissioni, devono sottoporre la loro candidatura al Consiglio Direttivo. Si impegnano a partecipare con assiduità ai lavori delle commissioni e ad effettuare i lavori che verranno a loro affidati.
  5. L’assenza a tre sedute consecutive di un membro di una commissione comporta  ipso jure la sua rimozione dalla commissione.
  6. Le Commissioni si riuniscono su iniziativa del loro presidente con la frequenza necessaria per portare a compimento lo studio affidato loro.
  7. Il presidente di ogni commissione deve sottoporre i risultati  dei lavori della propria commissione al Consiglio Direttivo.
  8. Le conclusioni dei lavori di ogni commissione sono l’oggetto di pubblicazioni o di comunicazioni specifiche secondo le modalità fissate dal Consiglio Direttivo.